Buon compleanno Anne Frank

β€οΈπ•”π• π•žπ•‘π•šπ•– 𝟟𝟝 π•’π•Ÿπ•Ÿπ•š il suo Diario!

Il 25 giugno 1947 venne pubblicato β€œIl diario di Anna Frank”, uno dei libri piΓΉ importanti della storia contemporanea, testimonianza per eccellenza della Shoah.

Nel giorno del suo tredicesimo compleanno Anna riceve un quaderno con la copertina a quadretti rossi. A Kitty, l’amica immaginaria, deciderΓ  di confidare tutti i suoi pensieri negli anni passati in clandestinitΓ  vissuta per due anni.

β€œπ™Žπ™₯π™šπ™§π™€ π™˜π™π™š π™©π™ž π™₯𝙀𝙩𝙧𝙀̀ π™˜π™€π™£π™›π™žπ™™π™–π™§π™š 𝙩π™ͺ𝙩𝙩𝙀, π™˜π™€π™’π™š 𝙣𝙀𝙣 𝙝𝙀 π™’π™–π™ž π™₯𝙀𝙩π™ͺ𝙩𝙀 π™›π™–π™§π™š π™˜π™€π™£ π™£π™šπ™¨π™¨π™ͺ𝙣𝙀, π™š 𝙨π™₯π™šπ™§π™€ π™˜π™π™š π™¨π™–π™§π™–π™ž π™₯π™šπ™§ π™’π™š π™ͺ𝙣 π™œπ™§π™–π™£ π™¨π™€π™¨π™©π™šπ™œπ™£π™€β€

Il diario sarΓ  ritrovato dal padre Otto, unico della famiglia sopravvissuto ai campi di concentramento e di sterminio, pubblicato e tradotto in quasi tutte le lingue del mondo.

Smentite le voci di un avvocato ebrao che si era impossessato dell’opera per motivi di ricatto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: