Preghiamo per gli ebrei nel mondo e quindi in zone di guerra

Nel capitolo VI della Parashà di Nasò compare la famosa benedizione sacerdotale, la «birkat-kohanim» che fa tutt’oggi parte integrante delle nostre cerimonie pubbliche. «Il signore ti benedica e ti custodisca. Il Signore rivolga il Suo benigno sguardo sopra di te e ti dimostri grazia. Il Signore rivolga il Suo sguardo benigno su di te e ti conceda felicità» (Cap. VI, 24-26). Dopo il censimento dei Leviti, con la conseguente distribuzione dei loro compiti, ha finalmente termine il lungo lavoro di erezione e di consacrazione del Tabernacolo.

Fonte: torah.it – dai fascicoli del “Commento alla Parashà Settimanale” di Dante Lattes e Amos Luzzatto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: