Zambia, buone notizie

ZAMBIA:

PRESIDENTE PRENDE LA ‘GRANDE DECISIONE’ DI ABOLIRE LA PENA CAPITALE
Il presidente dello Zambia Hakainde Hichilema ha annunciato il 24 maggio 2022 di voler abolire la pena di morte nel Paese.
L’ha definita una “grande decisione” presa dal governo.
“Lavoreremo con il parlamento per gestire questo processo mentre ci allontaniamo dalla pena di morte e ci concentreremo sulla conservazione e riabilitazione della vita, pur continuando a fornire giustizia per tutti”, ha affermato alla vigilia dell’Africa Freedom Day (25 maggio).
“Questo è importante. Noi ci crediamo. L’Africa Freedom Day è un simbolo del nostro impegno collettivo per garantire un futuro migliore per tutti”.
In occasione dell’Africa Freedom Day il presidente dello Zambia ha graziato 2045 detenuti, di cui 2012 detenuti ordinari e 33 detenuti anziani. Ha anche commutato le sentenze per 607 detenuti.
Sebbene lo Zambia abbia una legge che prevede la pena di morte, non ci sono state esecuzioni nel Paese dalla fine degli anni ’90.
Secondo Ambrose Lifuna, ministro ad interim degli Affari Interni e della Sicurezza Interna, il governo ha già iniziato ad affrontare il problema del sovraffollamento degli istituti penitenziari.
(Fonti: Africanews, 25/05/2022)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: