buon lavoro vescovo Zuppi

le difficoltà ecumeniche non ci spingono al punto tale di non augurare buon lavoro al coordinatore dei Vescovi italiani altrimenti detti Cei

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: