Quel pranzo al cooperativo di Zurigo…

l’Avvenire dei lavoratori, un giornale che contra-stava le spinte nazionaliste e autoritarie che si manifestavano in Italia e in Germania. Al Cooperativo affluivano le notizie elaborate dagli esuli che avevano nomi celebri come Nenni, Saragat, Modigliani e lo scrittore Ignazio Silone.

Prima di loro solo il socialismo religioso alla Ragaz.

Poi ci fu quel pranzo al cooperativo con loro donazioni di libri a noi. E l’approfondimento sui socialisti religiosi europei sulla pagina dei quaccheri … Che speriamo di recuperare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: