Un uomo tormentato

Lutero nasce a Eislben, in Sassonia, nel 1483 in una famiglia di cultura contadina. Inizia i suoi studi universitari a Erfurt, città che definiva la nuova Betlemme, a diciotto anni e poco dopo, nel 1505, avviene la prima svolta della sua vita quando è “folgorato sulla via di Stotterheim”. Durante una tempesta, un fulmine cade vicino a lui che reagisce invocando Sant’Anna, la protettrice dei minatori come suo padre: “Aiutatemi, mi farò monaco”. Così diventa agostiniano ed è ordinato sacerdote. La sua dedizione agli studi e le sue virtù gli valgono raccomandazioni a Federico il Savio, che è alla ricerca di docenti per la neonata Università di Wittemberg.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: