Meeting Minutes

In questa data, nel 1558 (22 aprile), Louwys de Wever è stato giustiziato per decapitazione ad Anversa, Belgio. Era un anabattista. (Vedi lo specchio dei martiri, p. 583.)Sotto la minaccia di essere bruciato sul rogo, Louwys ritrattò, e così fu data la ′′ minore ′′ frase di decapitazione (secondo gli archivi di Anversa). Questo è un caso insolito, perché i recanter erano esclusi dai libri del martire. L ‘ autore di questo racconto nello Specchio dei Martiri non deve aver saputo della ricantazione, perché il testo dice che Louwys è stato giustiziato per la sua ′′ ferma adesione alla sua fede.”~ La serie di esecuzioni anabattiste di Marginal Mennonite Society

In questa data, nel 1898 (20 aprile), moriva Laura Smith Haviland. (Nato il 20 dicembre 1808.) Quacchera. Pacifista. Abolizionista. Suffragista.Nel 1832, dopo essersi trasferiti nel Territorio del Michigan da New York occidentale, Laura ha aiutato a organizzare la Logan Female Anti-Slavery Society, la prima organizzazione anti-schiavitù in Michigan. Nel 1837, lei e suo marito Charles fondarono l’Istituto per l’uvetta, la prima scuola razziale in Michigan.La fattoria Haviland divenne la prima stazione ferroviaria metropolitana dello stato. Laura ha accompagnato personalmente gli schiavi fuggiti in Canada. Ha anche fatto viaggi nel profondo Sud e ha tentato di liberare i figli degli schiavi fuggitivi. Una taglia di 3,000 $ è stata posta sulla sua testa, morta o viva, da un proprietario di schiavi del Tennessee. La città di Haviland, Kansas, è chiamata in suo onore.Nato a Kitley, Ontario, Canada. Morta a Grand Rapids, Michigan. Seppellita nel Cimitero della Valle dell’uvetta, Adrian, Michigan, accanto a Charles.~ La serie Heroes Graveyards

Potrebbe essere un'immagine raffigurante albero e attività all'aperto

In questa data nel 2001 (20 aprile), Floyd Schmoe morì. (Nato il 21 settembre 1895.) Quaccheri di sesta generazione. Pacifista. Attivista anti-guerra. Professore di Forestale presso l’Università di Washington. Primo parco naturalista a tempo pieno al Monte. Parco Nazionale Rainier. Obiettore di coscienza durante la prima guerra mondiale. Dopo la seconda guerra mondiale, Floyd andò ad Hiroshima per aiutare a ricostruire. Il suo file dell’FBI lo indicava come un ′′ pacifista rabbioso.”Nato al Prairie Center, Kansas. Morto a Kenmore, Washington, all’età di 105. anni.~ La serie degli eroi di Marginal Mennonite Society

In questa data, nel 1551 (19 aprile), una donna di nome Catharina fu bruciata sul rogo a Gand, Belgio. Era Anabattista, da Lier (circa 70 km ad est). Vedi lo specchio dei martiri, p. 503.~ La serie di esecuzioni anabattiste di Marginal Mennonite Society

In questa data, nel 1535 (17 aprile), una donna di nome Fenneken è stata giustiziata annegando nel fiume IJssel a Deventer, Olanda. (Vedi foto. )Fenneken era un riluttante Anabattista. Suo marito era il leader rivoluzionario anabattista Jan van Geelen che stava andando di città in città cercando di avviare rivolte popolari. Aveva mandato una parola a Fenneken per farsi ribattizzare o l’avrebbe rinnegata. Lei si è complimentata e è stata presto giustiziata per questo. Un mese dopo, nel maggio 1535, Jan stesso fu ucciso durante un fallito attacco al municipio di Amsterdam, a Dam Square.~ La serie di esecuzioni anabattiste di Marginal Mennonite Society#anabaptist#anabaptisthistory#deventer#womenshistory#tdih

Meditazione

INTEGRITÀ


Guardo non a me stesso, ma a ciò che è dentro di me, che la mia ammirazione si è dimostrata il mio aiuto attuale, e mi ha permesso di fare ciò che credo di me stesso non avrei potuto fare.
Elizabeth Fry, 1811 anni
(Cari amici,
Per un workshop online che sto favorendo al raduno FGC su ′′ Apertura Testimonianza di quacchero allo spirito ′′ questo 2021 luglio – per favore potete aiutarmi a individuare citazioni sulla Testimonianza della Semplicità che vi parlano.


Queste citazioni non saranno utilizzate direttamente in officina, ma condivise come risorsa in anticipo rispetto all’officina.


Ascoltate la sua voce dentro di voi, il suo testimone e la sua testimonianza che vi ha dato, che testimonia contro ogni peccato, e tutta l’ingiustizia, e tutte le miscredenze, e la durissima e l’insufficienza; e ciò testimonia contro ogni oppressione e torto; c’è che nei vostri cuori, che vi dice, che dovreste fare a tutti gli uomini, come voi vorreste farebbero a voi.
Questo è solo, questo è giusto, questo è uguale.
Margherita è caduta
Non puoi decidere come muori. O quando. Quello che puoi decidere è come vivere ora.
Giovanna Baez


L ‘ uomo morale è colui che si oppone all’ingiustizia di per sé, contrario all’ingiustizie ovunque la trovi; l’uomo morale cerca l’ingiustizia in primis in sé stesso.
Bayard Rustin, 1948


Il volere di fede nella parola e nel potere di Dio dentro, e l’abbandono di sentire la sua voce ancora, piccola, è il terreno e causa di ogni ignoranza, errori, oscurità, e confusione tra gli uomini, di tutte le sette e le specie di religione sulla faccia di tutta la terra.
William Shewen, 1631-1695 anni


La conoscenza diventa davvero tale solo quando viene assimilata nella mente del discente e mostra nel suo carattere.

Ma Caino, Nabucodonosor, e Haman erano pieni di furore, invidia e collera, che perseguitavano il popolo giusto di Dio, che mantenne la loro integrità e la loro obbedienza a Dio, con il quale erano stati accettati; quale condizione di ogni popolo è registrata per esempio , e per aver appreso il bene, e aver evitato il male, e la via del trionfo della malvagia GF Verità nel potere eterno
Quindi lasciate pregare le vostre vite, lasciate che la vostra luce risplenda…
Giorgio Fox


Quelle parole scritte (per la Scrittura significa una Scrittura) sono pubblicazioni in testimonianza di quella creazione di Parola di potere, da cui sono stati inquadrati i Mondi, (Heb. xi. 3.)
eppure non dichiarano che il mondo è stato fatto da loro, ma da quella Parola Eterna che era all’inizio, come è stata registrata, Giovanni I. 1.


lo stesso è quello che vive e rispetta per sempre, 1 Pet. i. 23. che la Parola è rapida e potente, e più tagliente di qualsiasi spada a due punti, trafiggendo anche al divisore dell’anima e dello spirito, e dei congiunti e Midollo, ed è un Disertore dei Pensieri e degli Intenti del Cuore;
Non c’è nemmeno una Creatura che non si manifesta alla sua Visione, ma tutte le cose sono nude e si aprono agli Occhi di Colui con cui dobbiamo fare, anche come è scritto, (Heb. Iv. 12, 13.)


Questa è la Parola a cui le Scritture ci indirizza, come Luce ai nostri piedi, e un Lantino sui nostri sentieri, per guidare i nostri piedi verso la Via della Pace; l’Ingresso stesso di cui dà Luce; sì, essa dà Comprensione al Semplice.
Elizabeth Bathurst, 1679


C ‘ è la stessa varietà nelle verità che c’è in certi semi e piante. Alcuni di loro sono di una crescita frettolosa e presto offrono i loro frutti alla mano che li coltivava, mentre altri, come gli alberi della foresta, richiedono molti anni per portarli alla maturità… Stai forse piantando semi per la prossima generazione , ma il tuo lavoro è assolutamente necessario per garantire un raccolto ai tuoi posteri.
James Pemberton, 1787


La somiglianza che portiamo a Gesù è più essenziale delle nostre nozioni di lui.
Lucretia Mott, 1793-1880


′′ Tu vai nel tuo oro e argento, sì nelle tue scarpe allacciate, e i poveri vogliono il pane, vogliono calze e scarpe; e tu i tuoi tanti piatti, cambio di piatti, e che tu chiami novità, e i poveri non possono avere pane;
risparmiate uno dei vostri piatti, lasciate che sia portato nel posto dei poveri, e non lasciate che non lo supplichino, ma lasciate che abbiano un posto dove possano essere custoditi, e che sia per il vostro onore e la vostra rinomata ;
Considerate qual è l’abbondanza di ricchezze in questa città, e quanto di buono potreste farne, o quanto presto potrete essere prese da essa, o da voi, dal fuoco, o dal mare, eppure per tutto ciò non potrete considerare
i tuoi poveri fratelli, che sono fatti dello stesso sangue e dello stesso stampo, per abitare sulla faccia della terra;
quindi mente la verità, che rende liberi dall’inganno, e da tutto l’accoglimento e la disseminazione, e ti porterà a una parola in tutte le tue occasioni comuni, e così dire, e così fare, e adorare Dio nella verità, e adorare Dio nello spirito…”
George Fox, 1658 anni


Le parole possono aiutare e il silenzio possono aiutare, ma l’unica cosa necessaria è che il cuore si rivolge al Creatore mentre l’ago si rivolge al palo. Per questo dobbiamo stare fermi.
Caroline Stephen, 1834-1909


E adesso cari Amici, in tutte le vostre parole, in tutti i vostri affari e occupazioni, abbiate cura di rompere le vostre parole e promesse a qualsiasi popolo. Considera in anticipo, affinché tu possa essere in grado di eseguire e rispettare le tue parole e le tue promesse agli uomini, che il tuo Sì sia Sì e Nay, Nay in tutte le cose, che Cristo ha prestato invece di un giuramento.
Perciò tutti devono considerare una mano prima di parlare il loro Sì, sì, quello che sono in grado di eseguire. Ti preserverà da ogni eritema, parole e promesse frettolose, perché questo genere di sconsiderato e rash parlare non è nell’eterno patto di luce, vita e grazia.
George Fox, Lettera 380


L ‘ amore di Dio ci rende di nuovo liberi, perché ci attira a dare un basso valore a quelle cose in cui siamo soggetti agli altri – la nostra ricchezza, la nostra posizione, la nostra reputazione e la nostra vita – e a impostare un alto valore su quelle cose che nessun uomo può portarci via – la nostra integrità, la nostra giustizia, il nostro amore per tutti gli uomini e la nostra comunione con Dio.
Kenneth Boulding, 1942


So quanto siamo fragili tutti, non possiamo essere completamente cancellati; che alla fine possiamo dimostrare la nostra integrità e rinunciare a seguire il bene da soli, nella novità della vita.
Elizabeth Fry, 1808 anni


Mi sento un grande disagio mentale, dai tempi in cui
Sono venuto su quest’isola, sul conto della
I membri della nostra Società sono mischiati con il mondo in varie sorti di business e trafficanti, trasportati in canali impuri… hanno lavorato in Superfluities, e
comprati e venduti;
e così la Dimness of Sight è venuta su molti: a lungo, gli Amici si sono messi all’uso di alcune superfluità nel vestito e nei mobili delle loro case; e questo si è diffuso da meno a più, fino a quando la Superfluità di alcuni tipi è comune tra di noi.
In questo stato in declino, molti guardano il
Esempio uno di un altro, e due tanto
trascura il puro Sentimento della Verità.
Di anni tardivi, un esercizio profondo ha partecipato alla mia mente, affinché gli Amici possano scavare a fondo, possano accuratamente scatenare la materia sciolta, e scendere alla Roccia, la fondazione sicura, e sentire quella voce divina che dà una chiara e certa Suono;
e ho sentito in quello che non inganna, che se gli Amici, che hanno conosciuto la Verità, si attengono a quella Tenerezza di Cuore, dove si rinunciano a tutte le Viste di Guadagno esteriore, e la loro Fiducia è solo sul Signore, lui gentilmente lo farà portano alcuni ad essere modelli di profonda abnegazione nelle cose relative al commercio e all’artigianato; e alcuni, che ne hanno in abbondanza
I tesori di questo mondo, saranno d’esempio
in una pura vita frugale, e paga stipendi, per
come potrebbero assumere, più liberalmente di quanto sia consuetudine in alcuni luoghi.”
John Woolman, 16° del sesto mese 1772


La nostra vocazione più profonda è quella di crescere nel nostro stesso autentico selfhood, che sia conforme o meno a qualche immagine di chi dovremmo essere. Così facendo, non solo troveremo la gioia che ogni essere umano cerca, ma troveremo anche la nostra strada di autentico servizio nel mondo.
Parker J. Palmer, 2015 anni


C ‘ è sempre stato nella Società degli Amici un gruppo di persone che si impegnava senza senso all’ideale. A chi forma questo compromesso di gruppo interiore non è per nessun motivo consentito. Se arriva uno scontro tra fedeltà all’ideale e ricoperto di cariche pubbliche, allora l’ufficio deve essere deserto. Se l’obbedienza alla visione dell’anima coinvolge occhi o mano, case o terre o vita, devono essere immediatamente arrese.
Ma c’è sempre stato anche un altro gruppo che ha ritenuto che fosse altrettanto imperativo elaborare i propri principi di vita nelle complesse faccende della comunità e dello stato, dove per ottenere una fine bisogna cedere qualcosa; dove andare avanti deve sottomettersi alle condizioni esistenti; e dove per ottenere il trionfo finale bisogna rischiare i propri ideali per le corde misericordie di un mondo non ancora maturo per loro.
Rufus Jones, 1911 anni


Dio non ci impone di assolvere a nessuno dei buoni compiti che l’umanità deve svolgere. Quello che Dio ci richiede è che non smettiamo di provarci.
Bayard Rustin, 1987