Gandhi e gli USA

Non tutti sono consapevoli della profonda influenza che Gandhi ha avuto sul Movimento Americano per i Diritti Civili e anche sul Dott. King………… Gandhi e la sua filosofia erano di particolare interesse per la comunità afroamericana progressista. Howard Thurman si incontrò con Gandhi nel 1935, Benjamin Mays nel 1936, e William Stuart Nelson nel 1946. i colleghi del Re Bayard Rustin, James Lawson e Mordecai Johnson avevano visitato l’India.La filosofia di Gandhi ha influenzato direttamente il Re, che per primo ha impiegato strategie di azione diretta non violenta nel boicottaggio del bus Montgomery 1955 Nel 1959, King viaggiò in India con sua moglie Coretta Scott King e Lawrence D. Reddick. King si è incontrato con la famiglia Gandhi, così come con attivisti e funzionari indiani. Nel suo sermone della domenica delle palme del 1959, King predicava l’importanza della marcia del sale di Gandhi del 1928 e della sua discriminazione veloce per porre fine alla discriminazione contro gli intoccabili dell’India. King alla fine credeva che l’approccio gandhiano della resistenza non violenta avrebbe ′′ portato a una soluzione al problema della razza in America ′′

Logo di Maurizio Benazzi