Non capiscono gli invalidi

Purtroppo in Italia i governi che si sono succeduti hanno ignorato gli invalidi e vivere con 297 euro al mese è veramente dura perché lo ho provato.

Riporto un post di ieri che è stato pubblicato in un gruppo facebook. Italiani di serie B che non hanno spazio sulla carta stampata o altri media.

Tutelo la persona scrivente non pubblicando il nome

Come lui sono tutti infuriati contro il governo e l’Inps.

La cosa che più mi fa incazzare e che ora sembrano tutti contenti ma Noi sappiamo che non e’ così perché ci hanno preso per il culo,per l’opinione pubblica hanno fatto un grande passo avanti hanno dato aumenti che erano più di 20 anni che se ne parlava,solo che non sanno che hanno fatto la legge e trovato l’inganno, per gli invalidi al 100% hanno messo i paletti del coniuge che fa reddito e redditi personali più bassi di quelli che ci vogliono per la pensione stessa. Mentre per gli invalidi al 74% fino al 99% niente non hanno nessun diritto all’aumento a nessun aumento,ma non potevano dare meno ma a tutti? Anche perché diciamola tutta quelli che hanno già il 100% hanno anche l’accompagnamento e sono più di 500 € dunque si poteva fare una cosa che andava bene per tutti invece di aumenti di 350 € bastava darne 150 o 200 e tutti sarebbero stati contenti e invece hanno rimesso quella legge di merda fatta nel 2001 che i redditti dovevano essere gli stessi,ma signori sono passati 20 anni possibile che dobbiamo ancora avere leggi così vecchie solo perché conviene a loro per non tirare fuori soldi? Arriveranno più di 220 miliardi e’ possibile che non si possa fare nulla?