Filippine e Comore ratificano il Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari

Filippine e Comore ratificano il Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari
(Foto di ICAN)

Secondo quanto informa ICAN, la campagna internazionale per la proibizione  delle armi nucleari, anche le Isole Comore e le Filippine hanno ratificato oggi, 19 Febbraio, il Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari  (TPAN), portando il numero delle  ratifiche a 54.  Il TPAN è in vigore dal 22 gennaio scorso.

Il trattato è “il primo accordo multilaterale applicabile a livello globale per proibire completamente le armi nucleari sulla base del diritto umanitario internazionale”, ha detto il senatore filippino Aquilino “Koko” Pimentel III, che è stato responsabile della risoluzione per consentire la ratifica. “I bombardamenti di Hiroshima e Nagasaki in Giappone sono orrori che non dovrebbero mai essere ripetuti”. Le Filippine hanno giocato un ruolo importante nella negoziazione del trattato nel 2017.