Meeting Minutes serale

Meeting Minutes

«Una gran parte della vita ci sfugge nel fare il male, la maggior parte nel non fare nulla, tutta quanta nel fare altro da quello che dovremmo».

Seneca (Lettere a Lucilio, I, 1,

′′ È nostro compito sollevare non sacerdoti, ma profeti, uomini cristiani e donne di intelligence addestrata e di ampia portata, che conoscono Dio e hanno una certa intuizione sui grandi bisogni sociali e spirituali dell’umanità, le cui vite sono state redenti, i cui cuori sono stati toccati con il carbone vivo dall’altare. Non c’è posto nella religione vitale per gli interessi conferiti di una casta clericale, né la mano morta della tradizione, né la compulsione della coscienza da parte dell’autorità dell’esperto; ma c’è ogni esigenza di una leadership, che continui il passato in un vivere l’esperienza, educa e ispira e illumina. Una democrazia richiede leadership, non la leadership dell’autorità, ma quella che possiamo definire… una leadership consultiva, che si muove lungo canali di ispirazione e influenza personale. ‘ Per mancanza di visione il popolo perisce. ‘′′(William C Braithwaite, Gli essenziali del quaccherismo, 1912)

Thomas E. Kirkman è passato dal lavoro alla Casa Bianca per Eisenhower e Kennedy – all’unione degli Amish. Questa nuova pagina-tornitrice di Katrina Hoover Lee racconta la sua storia. Iscriviti per vincere una copia postando un commento al link (i commenti di FB lasciati qui non contano per il concorso):

https://amishamerica.com/katrina-hoover-lee-from-the…/  · 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante una o più persone, attività all'aperto e il seguente testo "wน! mii mi tរIs Trom the White House to Amish the A story inspired by the life f Thomas E. Kirkman KATRINA HOOVER LEE"

Katrina Hoover Lee on From the White House to the Amish (Book Giveaway)

http://amishamerica.com/katrina-hoover-lee-from-the-white-house-to-the-amish-book-giveaway/embed/#?secret=f36RglXcws

In questa data nel 1535 (11 febbraio), una donna di nome Maritgen Ysbrandsdochter è stata giustiziata bruciando sul rogo di Leida, Olanda. Lei era una rivoluzionaria Anabattista. Era anche la moglie di Jan van Leyden, un ciarlatano religioso e megalomane che all’epoca era seduto sul trono del ′′ regno anabattista del Munster ′′ in Germania.Maritgen era la manager di una casa alloggio a Leiden chiamata ′′ Tre aringhe.” La sua casa era un luogo di raccolta per radicali anabattisti di ogni genere. Era stata ristabilita nel novembre 1533 da Jan Matthijsz van Haarlem. Nel marzo 1534, faceva parte del gruppo diretto a Munster arrestato in massa a Bergklooster (vicino Hasselt). Ha ritrattato e guadagnato la sua libertà, solo per essere arrestata di nuovo meno di un anno dopo.(Foto: la piazza antistante il Gravensteen a Leiden dove si sono svolte molte esecuzioni. Maggio 2018.)~ La serie di esecuzioni anabattiste della società mennonita marginale

“…attraversare la notte con mani vuote e aperte, mani dalle quali si è lasciato andare volontariamente il giorno. E solo dopo si può davvero riposare. E in quelle mani riposate e vuote, che non hanno voluto trattenere nulla, e nelle quali non c’è più alcun desiderio, ognuno di noi, al risveglio, riceve un giorno “

Etty Hillesum

Preghiera cotta per Patrick Zaki

Ti ringraziamo, o Sovrano compassionevole, perché ci hai donato di trascorrere questo giorno in pace, ci hai portati a sera con gratitudine e hai donato a tutti ugualmente[1] di vedere la luce fino a vespro. Accogli la nostra dossologia che è stata offerta ora. Liberaci dalle tortuosità dell’avversario e distruggi tutte le sue trappole con cui ci combatte. In questa notte che viene, concedici pace senza dolore, né turbamento, né sofferenza, né illusioni [diaboliche] così che possiamo attraversarla in pace e santità, e alzarci per la lode e le preghiere, e in ogni momento e in ogni luogo possiamo dar gloria al tuo Nome santo in ogni cosa insieme al Padre incomprensibile e senza inizio, e lo Spirito Santo vivificante e consustanziale a te, ora e in ogni momento e in tutti i secoli dei secoli. Amen.


[1] Lett.: ⲁⲕⲁⲓⲧⲉⲛ ⲛϩⲩⲥⲟⲥ ⲉⲛⲁⲩ ⲉⲡⲓⲟⲩⲱⲓⲛⲓ “hai reso noi uguali di vedere la luce”. “Ci hai resi degni”, come viene normalmente tradotto, è una traduzione che non ha riscontro nel copto.