Meeting Minutes

Meeting Minutes

Se c°e° qualcosa di peggio di avere un animo malvagio, e° di avere un animo assuefatto.
Charles Peguy

  • Per arricchire questo momento della tua vita, Giorni Nonviolenti ti consiglia di leggere Swift Jonathan, Favola della botte, Piacenza 2012, pp 180
  • Mondialita° Giorno del Nirvana (Buddismo)
    Appartiene alle esperienze piu° stupefacenti, ma anche piu° inconfutabili, che il male si riveli (spesso in tempi brevissimi) sciocco e inappropriato.
    Dietrich Bonhoeffer
  • Preghiera per Patrick Zaki

Vieni, o Spirito Santo, Santificatore onnipotente, Dio d’amore. Tu che hai ricolmato di grazie la Vergine Maria, che hai prodigiosamente trasformato i cuori degli Apostoli, che hai infuso un miracoloso eroismo in tutti i tuoi martiri, vieni a santificarci. Illumina la nostra mente, fortifica la nostra volontà, purifica la nostra coscienza, infiamma il nostro cuore, e preservaci dalla sventura di resistere alle tue ispirazioni. Amen.

In questa data nel 1759 (8 febbraio), Benjamin Lay è morto. (La data di nascita è sconosciuta, ma probabilmente era nel 1682.) #Quaker#Pacifista#Abolizionista. Vegetariano. Pamphleteer. Apicoltore. Avvocato per un semplice stile di vita. Avversario della pena capitale. Critico della facoltosa Pennsylvania Quaker Elite. Benjamin era uno dei primi e più zelanti avversari della schiavitù. Si è fatto i suoi vestiti, rifiutandosi di indossare qualsiasi cosa fabbricata con il lavoro degli schiavi. Gli è stato dato alle azioni drammatiche e alle manifestazioni provocatorie. Nel 1738 è apparso al Philadelphia Yearly Meeting e si è lanciato in una lamentela anti-schiavitù, dopo di che ha precipitato un pugnale in una Bibbia contenente una vescica di succo di pokeberry, schizzando i vicini con liquido rosso. Un’altra volta è rimasto fuori dall’Abington Meeting House sotto la neve profonda con la gamba destra nuda. Quando gli amici esprimevano preoccupazione, lui disse: ′′ Tu fingi compassione per me, ma non provi per i poveri schiavi dei tuoi campi che vanno tutto l’inverno a metà rivestimento.” Benjamin è stato forzatamente sfrattato da molte riunioni quacchere. Una volta è stato buttato fuori dal Meeting di Market Street e si è permesso di cadere nella grondaia, rimanendo lì fino alla fine della riunione. Quando gli amici gli chiesero se aveva bisogno di assistenza, lui rispose: ′′ Lascia che coloro che mi hanno lanciato qui mi crescano.” Nonostante tutto, aveva molti amici, tra cui Benjamin Franklin, che pubblicava alcuni dei suoi tratti e delle sue parti sociali. Nato a Copford, Inghilterra. Morto ad Abington, Pennsylvania. Seppellito nel cimitero degli amici di Abington, Greenwood Avenue & Meeting House Road, Jenkintown, Pennsylvania. Sua moglie Sarah lo ha preceduto nella morte, essendo deceduto intorno al 1742.~ La serie di eroi di Marginal Mennonite Society.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona

In questa data, nel 1700 (7 febbraio), il vecchio mennonita Jakob Ammann ha inviato una lettera ai fratelli in Svizzera chiedendo perdono per il ruolo che ha avuto nella divisione del 1693. All’epoca, Jakob viveva vicino il villaggio alsaziano di Markirch (ora Sainte-Marie-aux-Mines nel nord-est della Francia; vedi foto).Jakob è cresciuto in Svizzera, nella chiesa riformata. Si è unito ai Mennoniti da adulto, portando con sé lo zelo di convertito. All’inizio degli anni ‘ 1690 Jakob era salito alla leadership. Ma si è presto preoccupato del fatto che i suoi compagni anziani fossero lassi nell’applicazione del ′′ Meidung ′′ (lo scuoto dei membri scomunicati).Jakob ha iniziato a visitare le congregazioni mennonite della Svizzera e della Germania meridionale per indagare sul loro impegno nei confronti del Meidung. Tutti coloro che non rispettavano i suoi alti standard sono stati scomunicati. Nessuno gli ha chiesto di farlo. Stava operando da solo. Un anziano svizzero di nome Hans Reist divenne il principale avversario di Jakob in questo periodo. Accuse e recriminazioni sono andate avanti e indietro tra le due parti per anni.Verso la fine degli anni ‘ 1690, Jakob venne a rimpiangere la durezza del suo comportamento. Ha contattato il gruppo Reist per cercare la riconciliazione, arrivando fino a scomunicarsi per mostrare la sua buona volontà!Purtroppo, gli atteggiamenti da Reist si erano temprati. Reist e i suoi colleghi si sono gongolati sul fatto che Ammann era disposto a umiliarsi. Si sono tenuti incontri, ma nessuna risoluzione è mai stata raggiunta. Così, la divisione Mennonite-Amish divenne permanente.È interessante notare che se Hans Reist fosse stato più perdonatore, i due gruppi si sarebbero riconciliati, e non ci sarebbe stato nessun Amish oggi.La popolazione Amish in Nord America è superiore ai 300,000 anni e cresce esponenzialmente, mentre la popolazione Mennonita è sotto i 100,000 anni e diminuisce ogni giorno.~ La Marginal Mennonite Society Storia della serie Mennonite Schisms