Meeting Minutes del 18/1/2021

Meeting Minutes del 18/1/2021

LUCIO ANNEO SENECA“Vivete come se doveste vivere per sempre, mai vi venga in mente la vostra caducità, non prestate attenzione a quanto tempo è già trascorso. Lo disperdete come provenisse da una fonte rigogliosa e inesauribile, benché nel frattempo proprio il giorno che è da voi donato a qualche uomo o attività sia forse l’ultimo. Ogni cosa temete come mortali, ogni cosa desiderate come immortali.

Preghiera per Patrick Zaki

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo sulla vendita di due navi da guerra all’Egitto. L’indagine nasce da un esposto presentato da genitori di Giulio Regeni e verrà seguita in prima persona dal procuratore-capo Michele Prestipino Giarritta e dal pm Sergio Colaiocco, che già si occupano del caso della morte del ricercatore friulano, torturato […]

“Gia dal primo mattino e fino a notte dobbiamo raccomandare e affidare a Dio il nostro prossimo e fare delle nostre preoccupazioni per lui il soggetto della nostra preghiera”

Dietrich Bonhoeffer

Buon compleanno, Kenneth Boulding (Jan. 18, 1910-18 marzo 1993). Quacchero. Pacifista. Poeta. Scienziato. Economista. Filosofo Attivista per la pace. Nel marzo 1965, Kenneth ha aiutato a organizzare il primo Teach-In sulla guerra del Vietnam presso la Università del Michigan Ann Arbor. Sposato con la collega attivista per la pace Elise Boulding. Nato a Liverpool, Inghilterra. Morto a Boulder, Colorado. Cremato.~ La Marginal Mennonite Society Heroes Series

L'immagine può contenere: 1 persona, primo piano

′′ Non ho intenzione di schivare.Non sto bruciando nessuna bandiera.Non sto correndo in Canada.Io resto proprio qui. Vuoi mandarmi in galera? Bene, vai avanti tu. Sono in galera da 400 anni. Potrei essere lì per altri 4 o 5, maNon faccio 10,000 miglia per aiutare ad uccidere e uccidere altre povere persone. Se voglio morire, morirò proprio qui, in questo momento, combattendo te, se voglio morire.Tu sei il mio nemico, non nessun cinese, nessun vietcong, nessun giapponese.Tu il mio avversario quando voglio la libertà.Tu sei il mio avversario quando voglio giustizia.Sei il mio avversario quando voglio l’uguaglianza.Vuoi che vada da qualche parte a combattere per te?Non mi difenderete nemmeno proprio qui in America, per i miei diritti e il mio credo religioso.Qui a casa non vi schiererete nemmeno per i miei diritti.”

Muhammad Ali