Articolo 21 cambia look

Nuovo sito: un’occasione per consolidare la rete di azioni e di soggetti a difesa di un’informazione corretta, plurale e aperta al mondo

«Un nuovo sito come occasione per consolidare e estendere la rete di azioni e di soggetti a difesa del diritto dei cittadini a un’informazione corretta, plurale, aperta al mondo e capace di guardare alle periferie geografiche e sociali», così si legge su Articolo 21 liberi di… Associazione per la difesa di un’informazione libera e plurale.

Il nuovo sito sarà presentato domani, giovedì 14 gennaio, dalle 13.30 con un incontro online al quale si potrà partecipare inviando una richiesta via mail all’indirizzo redazione@articolo21.info

Il nuovo sito https://www.articolo21.org/ , si legge ancora, «è stato elaborato per consentire una migliore accessibilità da smartphone tablet, dunque anche interazioni più dirette con i social network. Corrisponde a una fase di più radicata presenza di Articolo 21 sui territori e darà perciò maggiore visibilità alle iniziative dei presìdi regionali (la sede di Riforma attualmente ospita il Circolo Articolo 21 Piemontendr). Saranno anche più facilmente individuabili gli appelli lanciati e le firme raccolte a sostegno delle campagne».

Alla presentazione sono stati invitati tutti i movimenti, le associazioni, i gruppi dei quali Articolo 21 si è trovato «a essere compagno di strada negli ormai 19 anni trascorsi dalla sua nascita, al tempo “dell’editto bulgaro”.

Oggi come ieri – si legge infine – un incontro tra esperienze diverse, al di fuori di ogni recinto corporativo, nel segno di una comune battaglia per la libertà dell’informazione, cioè per la qualità della democrazia».