Sentenza Assange: una diretta per commentarla il 4 gennaio

Sentenza Assange: una diretta per commentarla il 4 gennaio
(Foto di unity4j.com)

Il 4 gennaio terminano, in Inghilterra, le udienze del processo per l’estradizione di Julian Assange, accusato di aver pubblicato documenti militari USA sulle guerre in Iraq e Afganistan, svelando a tutto il mondo la realtà di come i militari USA operano in quei paesi. Video, registrazioni audio e documenti sono stati ricevuti e pubblicati dalle redazioni giornalistiche di tutto il mondo.

Alle ore 09:00, del 4 gennaio, a Londra il giudice deciderà sulla vita di Julian Assange, estradizione si o no!!! E’ chiaramente un processo politico.

Colpire e punire Julian Assange per aver fatto dell’ottimo giornalismo è un terrificante monito e un precedente pericolosissimo per chiunque faccia informazione, giornalisti e semplici cittadini. In poche parole “scrivi qualcosa che non ci piace e farai la fine di Julian Assange”.

Se Julian verrà estradato, ogni giornalista non sarà più libero, la libertà di stampa, la democrazia, il rispetto del diritto non esisteranno più e saremo tutti costretti ad autocensurarci per non essere colpiti come Julian Assange.

Dalle ore 10:00 ore italiane, dalla pagina FB del Patto Julian Assange

qui il link: https://www.facebook.com/PattoJulianAssange

ricostruiamo quanto è accaduto rivedendo video, interviste, documentari, per capire meglio le motivazioni, come e cosa ha subito Julian Assange nell’attesa di conoscere l’esito della sentenza.

Ospiti della NO-Stop sono gli amici, giornalisti, uomini e donne che si battono per la libertà di Julian, si alterneranno per commentare quanto da Londra. Pressenza sarà presente.