Meeting Minutes: shabbat shalom

Meeting Minutes: shabbat shalom

Poesia

Quando te lo chiedo

Cosa vuol dire la vita

Trovo risposte

In ciò che non si vede

David Herr

.

Preghiera per Patrick Zaki

Non startene nascosto nella tua onnipresenza .

Mostrati , vorrebbero dirgli, ma non osano

Il roveto in fiamme lo rivela, però, è anche il suo impenetrabile nascondiglio.

E poi, l’incarnazione.

Si ripara dalla sua eternità e scende nel più terreno grembo.

Amen

Buon compleanno, Ruth Rittenhouse Morris (dicembre.) 12, 1933-settembre. 17, 2001). Quacchera. Pacifista. Laureata all’Oberlin College. Attivista per l’abolizione della prigione. Ruth è stata ispirata dal libro del 1990 ′′ Cambiare lenti: Restorative Justice for Our Times ′′ di Howard Zehr. Ha iniziato a sostenere qualcosa che va oltre la giustizia ricostituente: la giustizia trasformativa. Con le sue stesse parole, ′′ La giustizia trasformativa usa il potere scatenato dal danno del crimine per far trovare soluzioni veramente creative e curative.” Ha aiutato a creare molti gruppi e reti di comunità a Toronto, Ontario. Autore di ′′ Street People Speak ′′ (1987), ′′ Penal Abolition: The Practical Choice ′′ (1995), e ′′ Storie di Giustizia Trasformativa ′′ (2000), tra le tante altre opere. Nata a Buffalo, New York.~ La Marginal Mennonite Society Heroes Series

′′ Per tutta l’estate e l’autunno del 1918, le colonie hutterite di Dakotas e Montana hanno subito abusi intollerabili da parte di cittadini e funzionari locali per la loro ascendenza tedesca, la loro opposizione al servizio militare in generale e il loro rifiuto di acquistare la libertà del governo Obbligazioni in particolare. Le loro pecore e bovini sono stati sequestrati e venduti all’asta per acquistare le obbligazioni che i legittimi proprietari non avrebbero comprato. Infine, gli Hutteriti hanno fatto ciò che erano stati costretti a fare tante volte prima: quasi tutta la popolazione di Hutterites in America — circa il 11,000 % ha lasciato il paese. Sono migrati in Canada.”

Buon 95° compleanno, Elizabeth ′′ Betita ′′ Martinez (nata dicembre. 12, 1925). Femminista. Scrittrice. Insegnante Organizzatrice comunitaria. Laureata al Swarthmore College (1946). Opponente dell’intervento degli Stati Uniti in America centrale e altrove.Negli anni ‘ 1960, Betita gestisce l’ufficio di New York City del comitato di coordinamento non violento degli studenti. Nel 1973 ha fondato e diretto il Centro Comunicazioni Chicano. Nel 1982 si candidò governatore della California per il biglietto del Partito per la pace e la libertà. Nel 1997 ha co-fondato l’Istituto per la Giustizia MultiRaciale, che ′′ mira a rafforzare la lotta contro la supremazia bianca servendo come centro risorse per contribuire a costruire alleanze tra i popoli di colore.” Autrice di ′′ 500 anni di storia femminile Chicana / 500 Anos de la Mujer Chicana ′′ (2008), tra le altre opere. Nata a Washington, D.C.~ La Marginal Mennonite Society Heroes Series

In questa data nel 1937 (12 dicembre), Elizabeth Glendower Evans morì. (Nata il 28 febbraio 1856.) Socialista. Pacifista. Femminista. Suffragista. Attivista del lavoro. Organizzatrice del Partito di pace femminile (un gruppo femminile pacifista fondato per opporsi alla prima guerra mondiale). Nel 1915 ha partecipato al Congresso Internazionale delle Donne all’Aia. Dal 1920 al 1937 è stata membro del consiglio dell’American Civil Liberties Union (ACLU). Membro del comitato di difesa Sacco-Vanzetti (1920-1927). Nata a New Rochelle, New York. Morto a Brookline, Massachusetts. Seppellita nel cimitero di Forest Hills, Boston, Massachusetts.~ La Marginal Mennonite Society Heroes Graveyard Series

La presidenza Trump ci lascia l’amaro ricordo del numero più alto di esecuzioni capitali: sostenuto e appoggiato fino all’ultimo ricorso perso sul risultato delle elezioni, dagli evangelici dei Tea Party. Tanti altri innocenti come Sacco e Vanzetti hanno subito l’ingiustizia del sistema USA.