Meeting Minutes del 8 dicembre 2020 (per noi quaccheri giorno feriale)

Meeting Minutes del 8 dicembre 2020 (per noi quaccheri giorno feriale)

Siamo contenti che oggi la nostra amica Newyorkese abbiamo pubblicato un post  sulla parshah dei prossimi Shabbos che riguarda Yosef. Ha alleggato come sempre i suoi dipinti ispirati-

NY

“A volte credo di desiderare l’isolamento di un chiostro. Ma dovrò realizzarmi tra gli uomini, e in questo mondo. E lo farò, malgrado la stanchezza e il senso di ribellione che ogni tanto mi prendono. Prometto di vivere questa vita fino in fondo, di andare avanti…Studierò e cercherò di capire, ma credo che dovrò pur lasciarmi confondere da quel che mi capita e che apparentemente mi svia: mi lascerò sempre confondere, per arrivare forse a una sempre maggior sicurezza.”

Etty Hillesum


E’ evidente che noi quaccheri non accettiamo nessun dogma e che la donna ebrea convivente di Giuseppe in una convivenza di fatto (per usare una espressione dalla Legge Cirinnà in vigore oggi in Italia e tanto osteggiata dal clero), Maria, sia solo uno strumento di Dio come tutti gli altri, Giuda compreso. Me e te compresi. Non ho mai pensato, anche quando ero protestante, che Maria fosse vergine e immacolata. Lasciamo il lavaggio delle menti nei loro catechismi, frutto di pura fantasia papale, che in tempi di pandemia sono relegati nei cassetti.

GRAZIE, PIERO TERRACINA.
12 novembre 1928 – 8 dicembre 2019Ci ha lasciato Piero Terracina, un Uomo meraviglioso, sopravvissuto al dramma della Shoah. Una persona che con forza, coraggio, dolore e speranza ha testimoniato ripetutamente, affinché fosse possibile sapere quanto è stato. Affinché fosse possibile non dimenticare. Donando amore a chiunque gli fosse vicino. Una grandissima perdita, un vuoto incolmabile. E spetta a noi, da oggi, tramandare le parole di Piero Terracina, affinché il suo impegno non sia stato vano. Affinché sia possibile ricordare e imparare dagli errori del passato. Grazie di cuore, Piero, per tutto ciò che hai fatto e che ci hai insegnato. Sarai sempre nel cuore di ognuno di noi. E non ti dimenticheremo mai. “La memoria è un filo che lega il passato con il presente, guardando al futuro”. – PIERO TERRACINA

Buon compleanno, Elihu Burritt (dicembre) 8, 1810-6 marzo 1879). Pacifista. Abolizionista. Internazionalista. Attivista della temperatura. Pamphleteer. Riformatore sociale. Fondatore nel 1846 della Lega della Fratellanza universale. Nato e morto in Nuova Gran Bretagna, Connecticut. Seppellito nel cimitero di Fairview, Nuova Gran Bretagna.~ La Marginal Mennonite Society Heroes Series
Per la memoria di ieri


n questa data, nel 1529 (7 dicembre), un leader hutterita di nome Martin Zehentmayer fu giustiziato dalla decapitazione a Schwabisch-Gmund, Germania, insieme ad altri sei anabattisti. Martin era un pittore di mestiere. (Lo specchio dei martiri dà erroneamente l’anno 1531. Vedi pag. 439.)~ La serie di esecuzioni anabattiste della Marginal Mennonite Society

Preghiera per la liberazione di Patrick Zaky


Tu , luce nel mio cuore, vorrei comunicare il tuo chiarore diventando luce per altri. La tua luce infatti è per tutti coloro che sono in cammino. Dacci, o luce del mondo, il coraggio di andare avanti.

Amen