Meeting Minutes del 12/11/2020


Meeting Minutes del 12-11-2020


Applausi a Netflix per i film di successo censurati dal regime sul caso Cucchi e in queste ore sulla violenze della Polizia alla scuola “Diaz” di Genova. Non siamo ai filmetti di now-Sky ma di fim di denuncia verso lo stato italiano violento.


Preghiera per Patrick Zaky

Venite, condividiamo i doni del nostro Signore; poichè chi crede che Dio l’ama non diventerà più povero quando dona. Signore, abbi pietà di noi! Amen

′′ Nel suo ultimo libro, World of Trouble, Richard Godbeer racconta la storia di Elizabeth e Henry Drinker, una rispettabile coppia di quaccheri verso l’alto nella classe mercantile di Philadelphia le cui vite erano inestricabilmente legate alla lotta economica, sconvolgimento sociale, caos politico , e violenza della rivoluzione americana. Godbeer, uno studioso leader della storia americana e professore di storia presso l’Università del Kansas, ′′ resiste alla storia familiare della rivoluzione americana ′′ presentandola attraverso gli occhi dei pacifisti religiosi rimasti neutrali durante la crisi imperiale. Questa ricca e sorprendente narrazione, che segue intimamente la vita di Elizabeth (1735-1807) e Henry Drinker (1734-1809) per oltre cinquant’anni, viene ricostruita da decine di diari di Elisabetta e migliaia di lettere che Elizabeth e Henry hanno scritto nel loro personale e vite professionali. Da un punto di vista così unico, Godbeer mette a nudo una difficile realtà della Rivoluzione americana: le sue turbolenze e la sua violenza erano virtualmente inevitabili, che si indossasse un’uniforme o meno.”

Il 11 novembre è stata la Giornata dell’Armistizio, una giornata inizialmente dedicata alla causa della pace nel mondo. Se hai opportunità, ringrazia un obiettore di coscienza per il suo servizio! I mennoniti marginali sono pacifisti radicali, nella tradizione di Vincent e Rosemarie Harding, Bayard Rustin, A.J. Muste, Dorothy Day, Wally e Juanita Nelson, Kees e Betty Boeke, Crystal Eastman, Lucretia e James Mott, Leo Tolstoj, gli anabattisti non violenti, e certo Gesù. ~ Dalla Dichiarazione della Società Mennonita marginale