Coraggio Pellegrini in quarantena , per dire coraggio a tutto il mondo dello sport…

“Ciao bella gnocca!” dice la Maionchi alla “grande campionessa”, oltre all’immediato “come sei bella” di Fazio, nel clima di allegria generale; colpisce  tutti, in primis, come sia “la più grande atleta della storia del nuoto italiano”, “sia la dominatrice da 15 anni dei 200 stile libero, di cui detiene dal 2009 il record del mondo”: è poi “entrata anche nella leggenda del nuoto “ , questa estate con 7 ori mondiali, nelle 8 medaglie consecutive. “Allegria anche ieri sera,” prima del programma: si sorride anche quando dice di essere una appassionata di horror.

Fazio parte ricordando infatti “le 51 medaglie internazionali, i 14 ori europei, i 7 ori mondiali, le 2 medaglie olimpiche: da Atena, nelle olimpiadi 2004, a 16 anni, è diventata la più giovane italiana a salire sul podio. Poi Pechino l’olimpico nei 2009, le 2 medaglie d’oro ai mondiali a Roma nel 2009”. Fabio le dedica con “affetto, stima assoluta, ammirazione sincera” delle immagini indimenticabile di quella che definisce “una carriera meravigliosa” di 15 anni. Lei poi commenta “non me le ricordo tutte ma so cosa stavo provando ogni metro di gara”. “Ovvio mi fa piacere che la gente mi dica di continuare fino a Tokio” ma dopo i 32 anni “c’è la parte razionale “e “non so”. “È certo che voglio terminare, stando lì“.

Un anno fa l’entrata in scena, nella vita della campionessa, del cane comprato di nome Vanessa, per anche il dopo carriera.  Anche Felp, Valentino le hanno fatto i complimenti.

A Gwangiu, in Sud Corea, il 24 /7/2019 “la gara più bella della mia vita perché inaspettata dopo 10 anni da Roma” si rivede nel filmato dove negli ultimi 25 metri del mondiale supera la corrente australiana: confessa che “ha rivisto molte volte quelle immagini perché è molto contenta, anche per aver avuto i complimenti della seconda e terza in classifica, prima della premiazione. In primo piano anche il pianto di gioia.

Poi si fanno seguire qualche  foto felici di Instagram, e il discorso “fatto col il cuore”, al Presidente della Repubblica e precisa “ero emozionatissima, con voce tremante”, in cui si parla di “sacrifici come tratto comune di tutti gli atleti” e si chiede di “proteggere il mondo dello sport a nome di tutta la nazionale “ , perché fa crescere le generazioni all’insegna del sacrificio, della disciplina ,della dedizione e  del fair-play”.  Lei ci crede perché sa che “gli italiani si riconoscono negli atleti che portano il tricolore sul podio”. E aggiunge: “Lo sport è una cosa che in Italia funziona e non è il caso di rovinarlo”.

In chiusura, entra in scena la Littizzetto, “l’orgoglio di Fazio”. che “trova la nuotatrice in super forma”. Subito la battuta che la fa brillare “sembro di essere Mattarella vicino ad un corazziere”. Si ricorda la partecipazione a Italian Got Talent ma anche “lo stesso nome del cane di Federica e quello della figlia della donna ironica della RAI. Fiori in omaggio e ancora applausi.