Meeting Minutes

Meeting Minutes del 20/10/2020

Abbiamo chiesto al Presidente di Peacelink la possibilità di migrare 6000 contatti email da Yahoo a Peacelink per continuare l’attività sulle mailing list; ha girato ai tecnici la lettera ricevuta

” Questo è l’aspetto più essenziale di un’amicizia: il riflettersi dell’uno nell’altro “

Etty Hillesum

Preghiera per Patrick Zaky ” Mio Dio, sono tempi tanto angosciosi. Stanotte per la prima volta ero sveglia al buio con gli occhi che mi bruciavano, davanti a me passavano immagini su immagini di dolore umano.Ti prometto una cosa, Dio, soltanto una piccola cosa:cercherò di non appesantire l’oggi con i pesi delle mie preoccupazioni per il domani, ma anche questo richiede una certa esperienza.Ogni giorno ha già la sua parte.Cercherò di aiutarti affinché tu non venga distrutto dentro di me, ma a priori non posso prometterti nulla. Una cosa, però, diventa sempre più evidente per me, e cioè che tu non puoi aiutare noi, ma che siamo noi a dover aiutare te, e in questo modo aiutiamo noi stessi.L’unica cosa che possiamo salvare in questi tempi, e anche l’unica che veramente conti, è un piccolo pezzetto di te in noi stessi, mio Dio.E forse possiamo anche contribuire a disseppellirti dai cuori devastati di altri uomini. Si, mio Dio, sembra che tu non possa far molto per modificare le circostanze attuali ma anch’esse fanno parte di questa vita. Io non chiamo in causa la tua responsabilità, più tardi sarai tu a dichiarare responsabili noi.E quasi a ogni battito del mio cuore, cresce la mia certezza: tu non puoi aiutarci, ma tocca a noi aiutare te, difendere fino all’ultimo la tua casa in noi….Il gelsomino dietro casa è completamente sciupato dalla pioggia e dalle tempestedi questi ultimi giorni, i suoi fiori bianchi galleggiano qua e là sulle pozzanghere scure e melmose che si sono formate sul tetto basso del garage. Ma da qualche parte dentro di me esso continua a fiorire indisturbato, esuberante e tenero come sempre e spande il suo profumo tutt’intorno alla tua casa, mio Dio.Vedi come ti tratto bene. Non ti porto soltanto le mie lacrime e le mie paure, ma ti porto persino in questa domenica mattina grigia e tempestosa, un gelsomino profumato….” Etty Hillesum
Il compito può essere: nom mettere a soqquadro il mondo, ma fare effettivamente il necessario (avendo di mira la realtà) in un dato luogo, e farlo efficacementeDietrich Bonhoeffer* 1945 Francia: le donne votano per la prima volta* 1999 In Cecenia , per contrastare la lotta indipendentista, iniziano i bombardamenti russi contro i civili
Chi schiavizza gli altri precipita a sua volta sempre più nella schiavitùBernhard Haering

Preghiera per il mio corso di giornalismo sporetivo affinché mi faccia crescere in competenze, onesta e professionalità Signore Iddio, ti prego: dammi occhi capaci di vedere Gesù Cristo, orecchi che comprendano la sua parola, un cuore che sia toccato dal suo cuore e insegna alla mia mano a mettersi con fiducia nella sua. Amen Romano Guardini


′′ Quando la statua di Junipero Serra nel centro di Los Angeles è stata rovesciata quattro mesi fa, l’artista e organizzatore della comunità Joel Garcia era tra coloro che hanno pianto, pregato e celebrato durante una cerimonia dei nativi americani. Gli attivisti hanno rimosso il monumento al missionario francescano del XIX secolo perché simboleggia a molti una conquista imperiale che ha schiavizzato i nativi americani.” In questa data nel 1926 (20 ottobre), Eugene V. Debs morì a Elmhurst, Illinois. (Nato a Terre Haute, Indiana, 5 novembre 1855.) Socialista. Unionista. Traballante. Attivista antiguerra. Oratore. Editore associato del giornale ′′ Appello alla ragione ′′ dal 1907 al 1912. Cinque volte candidato presidente sul biglietto del Partito Socialista (1900, 1904, 1908, 1912, 1920). Durante la campagna del 1920, Debs era seduto al Penitenziario Federale di Atlanta con accuse di sedizione (risultato di un discorso in cui ha esortato la resistenza al draft). Ha ricevuto un milione di voti quell’anno. La casa che ha condiviso con sua moglie, Kate Metzel, si trova ancora a Terre Haute, Indiana, ed è ora parte del campus dell’Indiana State University (vedi foto). Autore di ′′ Mura e Bar: carcere e vita in prigione in ′′ Terra dei Liberi ′′ (1927). Cremato. ~ La serie Eroi della Marginal Mennonite Society

′′ Mennoniti e Anabaptisti sono chiamati a condividere le loro esperienze del 2020 nell’ambito di un innovativo progetto di narrazione. Anabaptist History Today è il primo progetto digitale su larga scala, collaborativo nel suo genere nella comunità Anabaptist, e comprende 16 associazioni partner provenienti da tutto il Nord America. Si affida all’approvvigionamento di affollamento per approfondire le esperienze dei notevoli eventi storici, biologici e sociali del 2020.”

In questa data nel 1880 (20 ottobre) morì Lydia Maria Child. (Nato il 11 febbraio 1802.) Unitario. Abolizionista. Suffragist. Romanziere. Giornalista Studente di religioni mondiali. Avvocato dei diritti dei nativi americani. Dal 1841 al 1843 Lydia è stata redattrice del ′′ National Anti-Slavery Standard,” il quotidiano settimanale dell’American Anti-Slavery Society. È stata fondatrice della Massachusetts Woman Suffrage Association. Autore di ′′ Il progresso delle idee religiose attraverso l’età successiva ′′ (1854), un lavoro in 3 volumi in cui ha tentato di separare ′′ la superstiziosa spazzatura dalla sublime moralità di Cristo.” Nel 1878 ha pubblicato ′′ Aspirazioni del mondo,” un libro che lei ha definito la propria ′′ Bibbia eclettica,” composto da citazioni di tutte le religioni mondiali. Morì all’età di 78 anni nella sua casa nel 91 di Old Sudbury Road, Wayland, Massachusetts. Seppellito nel cimitero nord di Wayland.~ La serie di cimiteri della Marginal Mennonite Society Heroes
In memoria di ieri
In questa data nel 1571 (19 ottobre), una donna di nome Michielken Huls fu bruciata sul rogo ad Anversa, Belgio. Era Anabaptista, originario di Bocholt, Germania (circa 180 km a nord-est). Era stata ribattezzata intorno al 1553 da Leenaert Bouwens in una zona boschiva vicino ad Anversa. Il record di Michielken si trova negli archivi della città di Anversa, non nello specchio dei martiri.