Meditazione

“ A volte non vorrei sapere più nulla, non avere nessuna conoscenza, ma soltanto ‘essere’, semplicemente essere piena di vita ”

Etty Hillesum

“Lasciatemi essere me stessa e sarò soddisfatta. So che sono una donna, una donna con una forza interiore e molto coraggio! Se D-o mi lascerà vivere, raggiungerò più di quanto la mamma abbia mai raggiunto, non rimarrò insignificante, lavorerò nel mondo e per la gente! E ora so che coraggio e gioia servono più di ogni cosa!” – ANNE FRANK

Sono le strade che imbocchiamo, e quello che abbiamo dentro che ci fa diventare quello che siamo.

Katherine Pancol

* 1927 USA esecuzione capitale degli anarchici innocenti Sacco e Vanzetti

Il bene trama l’intero, non soltanto pschico , ma anche l’intera opera, l’intera persona insieme al prossimo che gli è dato.

D. Bonhoeffer

Pensiamo di completare la meditazione con una preghiera ogni giorno, che rivolgiamo a Dio in ringraziamento di un nuovo contatto in ricerca del cristianesimo primitivo, proveniendo dai Testimoni di Geova

Dio buono, nemmeno la donnicciola cananea ( Mt 15.21-28) era eletta, perchè era una pagana; aveva dunque pagato e non aveva considerato un ostacolo alla preghiera ; così anch’io voglio pregare , perchè ho bisogno di aiuto, e necessito di questo e quello; dove altrimenti lo prenderei o lo cercherei se non presso di te, mediante il tuo figlio e mio salvatore Gesù Cristo?

Martin Lutero

Devo a Lutero nel 1997 la mia fuoriuscita dal cattolicesimo e ne sono infinitamente grato sotto il profilo teologico: il suo parlare di me credente in Cristo come Giustificato da Lui e peccatore allo stesso tempo, rimane il faro interiore della mia esistenza. Che poi contesti le chiese è un altro discorso. Il puritanesimo non è nel mio DNA. Lo avete capito tutti… Iddio lo conservi fra i pilatri sostenitori del Cristianesimo di tutte le epoche e per il futuro che verrà.

Preghiera per la mia salute, in un momento in cui la coagulazione del sangue è fuori controllo , con ecchimosi sul piede sinistra della gamba con recidiva di trombo forse in corso (vane sono le mie richieste mediche di ricontrollare se è rientrato, in epoca di isteria coronavirus).  

Signore, apri i nostri occhi affinché abbiamo il tuo sguardo.

Non solo per fotografare ciò che esiste, ma per scoprire ciò che è possibile;

Non solo per guardare, ma per mettere in movimento, non soltanto per seguire gli avvenimenti, ma per vederli arrivare.

Signore, insegnarci ad amare il cielo, perché ci rimanga la terra,

E insegnaci a guardarli insieme.

Amen

Ho Ludwig

Buon compleanno, Mary Church Terrell (settembre) 23, 1863 luglio 1954)! Suffragista. Attivista per i diritti civili. Maestra. Giornalista. Laurea all’Oberlin College. Nel 1896 ha cofondato (con Josephine Ruffin) la Federazione delle donne afroamericane. Nel 1909 è stata cofondatrice del NAACP. Autore di ′′ Una donna colorata in un mondo bianco ′′ (1940). Nata a Memphis, Tennessee. Morta ad Annapolis, Maryland. Seppellita nel cimitero del Lincoln Memorial, Suitland, Maryland.

~ La serie Marginal Mennonite Society Heroes

Buon compleanno Victoria Woodhull (settembre) 23, 1838 giugno 1927)! Suffragista. Abolizionista. Editore. Critica alla religione organizzata. Prima candidata donna alla presidenza degli Stati Uniti. Cofondatrice (con sua sorella, Tennessee Claflin) di ′′ Woodhull & Claflin’s Weekly.” Nel 1872, Victoria organizzò il Partito per gli Equal Rights e si fece nominare come candidata alla presidenza. La sua piattaforma comprendeva: diritto di voto per le donne, regolamentazione dei monopoli, nazionalizzazione delle ferrovie, una giornata lavorativa di 8 ore e abolizione della pena di morte. È stata arrestata con accuse di oscenità pochi giorni prima dell’elezione per aver pubblicato una denuncia su una relazione tra il ministro di Brooklyn Henry Ward Beecher e la moglie della sua migliore amica, Elizabeth Tilton. Il caso di adulterio Beecher-Tilton è stato processato nel 1875, diventando una sensazione nazionale. Victoria trascorse la seconda metà della sua vita come espatriata in Inghilterra, dove morì. È stata cremata, le sue ceneri sparse in mare. Nato a Homer, Ohio.

~ La serie Marginal Mennonite Society Heroes

Per un cristianesimo nonviolento ricordiamo per ieri:

In questa data nel 1540 (22 settembre), Lambrecht Jacobs fu condannato ad essere giustiziato per decapitazione all’Aia, Paesi Bassi. Era un rivoluzionario Anabattista, seguace di Jan van Batenburg. Sei anni prima, nel marzo 1534, Lambrecht era stato con i migliaia di anabaptisti che salparono da Amsterdam diretti a Munster, Germania. Il gruppo è stato intercettato dalle autorità di Bergklooster (vicino Hasselt, Paesi Bassi). Lambrecht è stato arrestato, insieme a molti altri, e poi rilasciato.

Lo Specchio dei martiri lascia fuori i rivoluzionari anabaptisti, così come gli Anabaptisti che hanno ritrattato. Ci sono tanti anabaptisti esclusi. La Marginal Mennonite Society vuole ricordare tutti quelli che hanno affrontato l’esecuzione per essere stati nel movimento anabattista. Non per glorificarli o metterli su un piedistallo, ma per riconoscerli nella storia. Siamo d’accordo con il compilatore dello Specchio dei martiri sul fatto che i rivoluzionari non devono essere ammirati (per la loro violenza). Eppure li includiamo perché il movimento non si può capire senza di loro.

~ La serie di esecuzioni anabaptist della Marginal Mennonite Society