il centro della nostra teologia

Il teologo-guida della “Società degli Amici” fu Robert Barclay, (1648-1690), egli pubblicò in latino L’apologia dei Quaccheri, (1678), dalla quale viene tratta la dottrina dei quaccheri, che presenta alcuni tratti distintivi:

* colui che rivela Dio e concede la “luce interiore”, (la Verità) è lo Spirito Santo; la Bibbia, quindi è una regola secondaria
* in virtù di questa “luce interna”, tutti possono essere usati dallo Spirito, (uomini e donne), pertanto, non è necessario un ministero ordinato
* siccome, poi, la fede Cristiana è di natura spirituale, i riti o simboli come il Battesimo e la Santa cena, non sono necessari, ma è importante una vita illuminata dalla semplicità e dalla santità in tutte le sfere della vita
* come figli di luce e del regno, i Cristiani sono chiamati a proclamare la pace ed a rigettare la guerra in tutte le sue manifestazioni e per questo rifiutano di fare il servizio militare
* infine, sempre secondo il loro intendimento, il Vangelo proibisce di giurare davanti ai tribunali e fregiarsi di titoli onorifici umani

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: