la libera azione dello Spirito Santo

Una delle differenze sostanziali fra i quaccheri e le altre confessioni cristiane oltre a non avere riti, sacramenti, pastori o clero, riguarda l’azione dello Spirito Santo che non è presente a nostro avviso solo nella Bibbia ma anche negli altri testi sacri di altre Fedi viventi e anche nei testi delle scienze, della letteratura e quanto considerato non sacro. La ragione di questo convincimento è data dalla presenza di una particella di Dio in tutti noi esseri umani, senza distinzione di sorta. Lo Spirito o Pneuma non ha parlato una sola volta nell’antichità ma continua ad esprimersi tramite le donne e gli uomini anche di oggi. Ecco perché un quacchero è per natura universalista, ecumenico e interfede. Invita anche l’ateo ai suoi meeting o incontri perché non possiamo escludere che la volontà di Dio si esprima anche in modo inatteso. La mia bacheca tenta di sforzarsi in questo abbraccio di Dio verso il mondo intero ossia abitato. Da qui il termine Ecumene in senso originario dal greco e non di ideologia cristiana successiva. E i greci come sapete vennero prima dei cristiani con la loro imponente costruzione della Filosofia. Solo Zwingli della riforma protestante si interrogo’ seriamente sull’ispirazione di grandi filosofi come Socrate nella ricerca della Verità, che dunque non è appannaggio della sola religione. Allora fu un tentativo di cristianizzazione ma quella ricerca ci aiuta oggi nella comprensione del nostro modo di essere nel mondo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: